#ilfuturoèditutti

OpenIT

by OpenART Project | Mantova | KEEP IT ALL
Il progetto è parte della curated page di Fondazione Sodalitas
L'applicazione che fa condividere a tutti la bellezza dei nostri centri storici #apriamocialladiversitą
Cultura Digitale
Social progetto:

4.502 €

Raccolti di € 4.500

19

Donatori

CONCLUSA

17/03/2016
Share:
  • Home Progetto
  • Update
  • Donatori19
  •  

    Chi siamo

    Ci siamo costituiti come associazione di utilità sociale chiamata OpenART Project al fine di progettare soluzioni gratuite al cittadino utili per garantire l’accesso alle nostre eredità culturali a tutti i cittadini, indipendentemente dalle condizioni personali, sociali, economiche e di qualsiasi altra natura.
    Siamo per questo promotori dell’idea progettuale OpenIT, ovvero la realizzazione di un'applicazione per smartphone per una corretta fruizione storico-turistica di uno spazio cittadino da parte di persone con disabilità motorie.
     

    La nostra Missione

    Il nostro obiettivo è quello di realizzare un'applicazione gratuita per smartphone per una corretta fruizione storico-turistica di uno spazio cittadino da parte di persone con disabilità motorie.
    OpenIT si caratterizza per l’intersettorialità tra cultura, sociale ed ITC: l'applicazione integra infatti l’accessibilità con servizi pubblici e privati a punti di interesse storico e servizi pubblici.
     

    Il fine 

    Attualmente non esiste un’App che possa soddisfare la richiesta di  itinerari turistici integrati nei centri cittadini per persone che presentano difficoltà nel camminare.
    Il movimento dei turisti disabili è stimato in 38 milioni in Europa e 3,5 milioni di clienti in Italia, cifre alle quali deve essere aggiunto il fattore moltiplicatore di 2.8, perché in vacanza non si va da soli. 
    Tanti e diversi sono i problemi che ancora oggi impediscono a molte persone con esigenze particolari di godere quello che per tutti gli altri è un diritto assodato, ossi il diritto al turismo e alla cultura.
    L’Applicazione OpenIT è volta ad assicurare la migliore fruizione dei beni culturali, facilitare contatti e creare condizioni migliori per la libera partecipazione alla cultura di persone con disabilità.
    L’idea è sostenibile sotto l'aspetto sociale, per le caratteristiche di inclusione sociale, ambientale, per la valorizzazione dei centri storici ed economico, in quanto applicazione free e open con ricadute positive sulle presenze turistiche.

     

    Il progetto in un Tweet

    OpenIT l'APP che regala l'emozione dei nostri centri storici a chi ha problemi motori #apriamocialladiversità  #freeyourdiversity

    Il progetto dalle origini

    Attualmente con l'aiuto del Comune, Provincia e Ufficio Caritas di Lucca stiamo implementando l'applicazione per la Città di Lucca e Pietrasanta(LU) che uscirà per la rassegna internazionale LUCCA COMICS & GAMES 2015.
    L'applicazione OpenIT è gratuita, scalabile e replicabile a livello nazionale  grazie anche alla collaborazione con i volontari delle no profit coinvolte e degli uffici Caritas provinciali che hanno aderito e aderiranno al progetto.

    Perchè chiediamo il vostro sostegno

    I 13.000 euro che ricerchiamo saranno destinati alla mappatura e alla creazione dell'App OpenIT per i centri storici di Roma e Milano.
    Se non dovessimo raggiungere tale obiettivo procederemo alla diffusione di OpenIT in  altre realtà italiane secondo il budget raggiunto seguendo la tabella di seguito che mette in relazione il numero dei residenti(grandezza) del centro cittadino e il singolo costo relativo: 

    NUMERO ABITANTI         15000-49000     COSTO  €2750

    NUMERO ABITANTI         50000-114000   COSTO €4500

    NUMERO ABITANTI         115-1M                COSTO €5500

    NUMERO ABITANTI         >1M                     COSTO  €6500

    Il costo si riferisce alla mappatura dei punti di interesse(POI) e all’implementazione dell’applicazione per la realtà locale prodotti in forma diretta dall’Associazione OpenART Project.
    OpenIT sarà da subito scaricabile gratuitamente e dal 2018 Open Source cosicchè gruppi di cittadini e volontari locali potranno procedere alla mappatura della propria città e a far crescere il progetto OpenIT .

    Come realizzaremo il progetto

    Le emergenza storiche e i siti storico-ambientali( monumenti , chiese, musei) fruibili  verranno selezionati e mappati per entrare all’interno di percorso con altri punti di accessibilità come stalli per disabili, terminal bus, stazioni ferroviarie e sistema taxi.
    I percorsi dovranno essere privi di barriere architettoniche possibilmente su tragitti in isole pedonali e con possibilità di riparo in caso di pioggia. Tutti i tragitti saranno corredati una mappa dei parcheggi per diversamente abili  con l’indicazione dei  principali hub di accesso: sarà quindi consentito tramite l’applicazione un accesso più agevole alle zone a traffico limitato per i diversamente abili.per disabili
    Per raggiungere questi obiettivi è fondamentale fare riferimento ai principi dello Universal Design, modello di progettazione e di organizzazione dei servizi che tiene conto dei bisogni delle diverse tipologie di utilizzatori e testare costantemente gli itinerari con i volontari delle associazioni coinvolte.
    Tutti gli itinerari saranno consultabili tramite l'App OpenIT utilizzando come base le mappe Google Maps e in remoto sul sito www.openit.mobi. Nei nostri canali social saranno inseriti i video dei test dei percorsi e le fasi salienti di realizzazione del progetto.
    Intendiamo anche offrire l’opportunità agli enti ed operatori  locali di poter usufruire di un ulteriore servizio aggiuntivo a pagamento per il monitoraggio dell’accessibilità dei Punti di Interesse Locale per la successiva attivazione di un piano di facilitazione alla fruizione.
    Dal 2018  l'applicazione sarà Open Source e gruppi di cittadini, volontari, associazioni locali potranno procedere alla mappatura della propria città e a far crescere il progetto OpenIT.
    Poichè non esiste un'applicazione simile a livello nazionale, una volta colonizzate più città della penisola procederemo monitorando gli accessi all’applicazione e al sito dell’iniziativa avremo l’indice di fruizione della stessa, che sarà proporzionale al grado di utilizzo dei percorsi e quindi all'incremento dei flussi turistici sul territorio.

    I nostri Partner

    OpenIt opera sotto il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e partner del progetto sono importanti realtà nazionali come l'associazione Alkedo ONLUS per la raccolta fondi e la cooperazione,  la SIPBC Società Italiana Protezioni Beni Culturali per l'elaborazione dei percorsi, il Centro Arti Visive di Pietrasanta per il supporto tecnico e il Disability European Network per testare i percorsi turistici.

    Abbiamo ricevuto anche i seguenti patrocini: Pontificia Academia Pro Vita, Comune di Lucca, Comune di Pietrasanta, Provincia di Lucca, Camera di Commercio di Lucca, Caritas Lucca, Caritas Pisa, Caritas Torino, Caritas Sanremo, ICOM International Council Of Museum - Italia e Regione Toscana.

     

         

     

    PATROCINI

    unesco
    regione toscana
    Logo Icom
     
    caritas lucca
    provincia lucca
    CCIAA Lucca
     
    comune pietrasanta
    comune lucca
    caritas lucca
     
    caritas pisa
    caritas torino
    caritas sanremo
  • Non ci sono aggiornamenti!

  • Donazione effettuata il 17/03/2016
    Anonimo
    Donazione effettuata il 16/03/2016
    Donazione effettuata il 16/03/2016
    Anonimo
    Donazione effettuata il 16/03/2016
    Anonimo
    Donazione effettuata il 15/03/2016
    Donazione effettuata il 28/02/2016
    Donazione effettuata il 28/02/2016
    Donazione effettuata il 23/02/2016
    Donazione effettuata il 20/02/2016
    Donazione effettuata il 19/02/2016
    Donazione effettuata il 17/02/2016
    Donazione effettuata il 17/02/2016
    Anonimo
    Donazione effettuata il 14/02/2016
    Anonimo
    Donazione effettuata il 14/02/2016
    Anonimo
    Donazione effettuata il 12/01/2016
    Donazione effettuata il 27/12/2015
    Anonimo
    Donazione effettuata il 27/12/2015
    Donazione effettuata il 22/12/2015
    Donazione effettuata il 20/11/2015
20 € o di piú
2 Sostenitori
Ringraziamenti sulle pagine web dedicate al progetto OpenIT (Facebook, sito)
Seleziona questo Reward
50 € o di piú
1 Sostenitori
Ricompense precedenti + invito all'ev evento di presentazione di OpenIT
Seleziona questo Reward
100 € o di piú
1 Sostenitori
Ricompense precenti + Spilla OpenIT esclusiva
Seleziona questo Reward
250 € o di piú
0 Sostenitori
Ricompense precedenti + tour degli artigiani del marmo e del bronzo di Pietrasanta con aperitivo finale
Seleziona questo Reward
500 € o di piú
0 Sostenitori
Soggiorno di una notte in camera doppia presso la Residenza del Centro Arti Visive di Pietrasanta
Seleziona questo Reward
1.000 € o di piú
0 Sostenitori
Una visita Guidata con carrozzalla da fuori strada "Joelette" adatta anche a persone con disabilitą motoria lungo un percorso apposito nel Parco delle Alpi Apuane in Toscana
Seleziona questo Reward


Questo sito utilizza dei cookies per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a navigare su questo sito, dichiari di accettare questi cookies. Altre informazioni sulla nostra privacy policy.
OK