#ilfuturoèditutti

Zheng: un amico, un aiuto

by Alessandro Calderoni | Milano | KEEP IT ALL
il primo servizio italiano di ascolto e aiuto psicologico per teens su Facebook
Innovazione Sociale
Social progetto:

19.157 €

Raccolti di € 19.000

41

Donatori

CONCLUSA

21/01/2016
Share:
  • Home Progetto
  • Update7
  • Donatori41
  • Ultimo Aggiornamento: Grazie a tutti!

    Data di riferimento 21/01/2016

    E' stato un percorso lungo e impegnativo. Ce l'abbiamo fatta. Grazie  a ciascuno di voi. E grazie da ciascuno dei teenagers che ci contattano.

     

    ZHENG: UN AMICO, UN AIUTO

    dal nome di Zheng He, il grande navigatore cinese che, nel XV secolo, prima di Colombo e di Magellano, percorse per sette volte in lungo e in largo l'Oceano Indiano, guidando 317 navi con 27mila uomini tra Asia e Africa. Il nome è esotico, eroico ma stringato come un software. Il personaggio è simbolo di orientamento, carisma, coraggio. La navigazione ricorda l'esperienza via web.

     

    L'IDEA
    Uno spazio virtuale di conversazione in tempo reale (chat) e differito (e-mail) che avvicini gli adolescenti alla richiesta di aiuto psicologico attraverso Facebook, il più popolato social network, cioè uno strumento che elimina la vergogna, abbatte l’istituzionalità del consulto, è gratuito, facile e accessibile da qualunque luogo.

     

    PUNTI FORTI

    Un sistema che ha almeno cinque vantaggi:
    - il servizio in sé, come forma di intervento psicosociale evoluto
    - il marketing relativo all’ideazione e alla messa in opera
    - un riscontro epidemiologico del tipo di richiesta e di contatto
    - la facile divulgabilità
    - i bassi costi e l’ubiquità della gestione

     

    SINTESI

    Gli studi sulla prima generazione di nativi digitali mostrano che internet ha cambiato modalità e velocità di circolazione dell’informazione; grado di controllo e partecipazione che il singolo individuo ha sui media; modalità di formazione dell’identità. La rete ha fondato un nuovo tipo di fiducia e conseguentemente un’inedita maniera di creare e gestire le relazioni interpersonali. Su questa base si fonda l’efficacia della psicologia digitale e dei suoi strumenti d’aiuto: on line sono possibili interventi dicounseling e/o terapia sincroni (chat e videochat) e asincroni
    (email e forum), per i quali gli adolescenti sembrano essere l’utenza elettiva.

    In questo humus tecnico-culturale, nel 2010 ha visto la luce il progetto Zheng, il primo servizio pubblico e gratuito italiano per l’aiuto psicologico destinato ai teenagers su Facebook. Il progetto, ideato e condotto a Milano dal dott. Alessandro Calderoni
    è aperto agli utenti under 20 dal maggio 2011 e offre tre modalità di intervento: chat tra coetanei, chat con esperti, email.

    Zheng è stato finanziato fino al 31 dicembre 2013 da Regione Lombardia, ASL Milano e A.O. Fatebenefratelli di Milano, e nella primissima fase di attuazione ha goduto anche del supporto organizzativo di Itaca Onlus. Nonostante i pareri sanitari ufficiali fossero favorevoli a un prolungamento del progetto su base pubblica (documenti risalenti al febbraio 2014), il tutto si è spento su una scrivania politica in Regione Lombardia nonostante solleciti e richieste da più parti (caduti nel vuoto e nel silenzio).

    Zheng prosegue dal 2014 su base volontaria ed è animato e gestito dall'Associazione "Qui, Ora, Domani", sempre con la collaborazione operativa dell'A.O. Fatebenefratelli di Milano  e un team di sette persone.

    La nostra forza sono i risultati.

    Nel primo anno di funzionamento, Zheng ha totalizzato quasi 900 utenti teen sul profilo Facebook e più di 700 fans over 20 iscritti alla pagina istituzionale, rispondendo a più di 500 chat, e 300 email. Alla fine del 2014 contava più di 1200 utenti iscritti con analoghe, stabili, statistiche di servizio: il 70% è di sesso
    femminile, l’età media è di 16,5 anni. L'analisi delle interazioni e dei testi raccolti consente di sondare nel profondo problemi, emozioni, prodromi di disagio, stilare correlazioni tra temi trattati e problematiche giovanili, attestare l'evoluzione delle condizioni dei giovani utenti.

    Su scala nazionale Zheng ha ispirato dal 2012 Social Net Skills, un progetto partito da Regione Toscana con "Youngle" e finanziato dal ministero della Salute in otto regioni italiane.

    Il modello è stato discusso anche al Congresso Europeo di Psicologia in programma a Milano nel luglio 2015. E al congresso AIAMC di Torino nel settembre 2015.

    Zheng è uno strumento:

    1) utile per la prevenzione dei disturbi mentali, a partire dall’ascolto del disagio clinicamente ancora non rilevante;

    2) in grado di intercettare un tipo di pubblico che non avrebbe accesso ad ambulatori o studi privati per ragioni di scelta, cultura, stigma, costo.

    INGREDIENTI

    Le caratteristiche del servizio in rete ottimale emergono con una certa chiarezza dalla sinossi di quindici anni di pubblicazioni scientifiche e decine di tentativi di realizzazione pratica, più o meno riusciti, in ambito internazionale.

    E’ possibile insomma tratteggiare il servizio “perfetto”, allo stato delle conoscenze e delle possibilità tecnologiche attuali.

    •Destinato a un’utenza specificamente teen
    •Accessibile e chiaro
    •Dinamico
    •Gratuito
    •Orizzontale: anche i coetanei possono fornire aiuto a chi ne ha bisogno
    •Moderato con discrezione: la supervisione occulta di un team di esperti consente interventi in caso di crisi e la correzione di suggerimenti evidentemente controproducenti
    •Multicanale: sincrono, semisincrono o asincrono a seconda delle esigenze e delle preferenze dell’utente (quindi chat, forum, mail; gruppo o individuale)
    •Multimediale: l’esperienza condivisa può essere postata sotto forma di testo ma anche come video. Idem i consigli e le risposte
    •Incentivante: chi si distingue per le soluzioni fornite può ricevere vantaggi online o tramite convenzioni nell’area urbana di appartenenza

    FUNZIONAMENTO

    Una pagina Facebook, un piccolo gruppo di 20-25enni formati alla gestione di conversazioni supportive in tempo reale con coetanei, un team qualificato (medici, psicologi, esperti di comunicazione).

    Tre tipi di consulenza:

    1° TIPO: CONSULENZA VIA CHAT SENZA APPUNTAMENTO
    Due finestre on line alla settimana, per due ore alla volta, in chat su Facebook con i volontari coetanei.
    2° TIPO: CONSULENZA VIA CHAT CON APPUNTAMENTO
    con uno degli psicologi dello staff via Skype.
    3° TIPO: CONSULENZA VIA E-MAIL
    Indirizzando le richieste agli esperti che risponderanno dalla mail istituzionale
    TIPI IMPLEMENTABILI: via Whatsapp e con apposita app di contatto

     

    RICHIESTA DI CONTRIBUTO FINANZIARIO.

     La messa in opera di Zheng ha un valore minimo di 40mila euro all’anno che servono a gestire staff e servizi attivi:
    - aggiornamento pagine web e bacheche profili on line
    - promozione attiva sui social media (escluso advertising) e off line in conferenze e occasioni di promozione scolastica
    - turnazione e supervisione chat-team
    - analisi testi chat ex post
    - intervento e consulenza psicologica via chat e via e-mail
    - coordinamento servizio complessivo
    - risposta a richieste di contatto via email entro 24 h
    - segnalazione casi clinicamente sensibili al personale competente

    Da quando è su base volontaria, per questioni organizzative e di tempo, al pubblico sono garantite con regolarità le chat infrasettimanali e risposte saltuarie alle email. Si sono interrotte le fasi di comunicazione, promozione, ricerca, formazione nuovi elementi: perciò il progetto è destinato a estinguersi nel medio termine.

    Il goal di questo progetto di crowdfunding è dunque totalizzare almeno il 50% del valore di Zheng a regime per garantire con impegno, buona volontà e sforzi da parte di tutti un altro anno di funzionamento al servizio tornando a comunicare e diffonderne l'esistenza e portando avanti la ricerca sulle applicazioni e sull'efficacia della psicologia digitale. Poichè non è una startup ma un prosieguo, e poichè non si tratta di realizzare un bene fisico, ma un servizio, abbiamo scelto la modalità keep-it-all per ossigenare comunque il progetto a partire dalle sue esigenze strutturali di base.

  • Grazie a tutti!

    Data di riferimento 21/01/2016

    E' stato un percorso lungo e impegnativo. Ce l'abbiamo fatta. Grazie  a ciascuno di voi. E grazie da ciascuno dei teenagers che ci contattano.

     

    Esperimento ipnoradiofonico in onda su Radio 105

    Data di riferimento 18/10/2015

    Clicca qui per vedere l'esperimento ipnoradiofonico in collegamento con Radio 105 per promuovere Zheng - un amico, un aiuto durante ‪#‎105smartup‬ in diretta con Gianluca Pellizzoni e Maurizio Guagnetti

    Abbiamo vinto la sfida di sabato! Grazie a tutti per i vostri voti,

    Vieni a trovarci a Milano, sabato 17 ottobre

    Data di riferimento 16/10/2015

    Durante la puntata di 105 Smartup in onda sabato 17 ottobre tra le 12 e le 14, porteremo Zheng in pieno centro a MIlano. Saremo in via Turati (a due passi da Radio 105), prima al Biancolatte (h 12-13 via Turati 30) e poi da Tony&Guy (h 13-14 via Turati 7). Vieni a conoscerci e vota per noi! Se porti anche un pizzico di generosità e fai la tua donazione per Zheng ti ricompenseremo con un cd per l'autoipnosi o una vera seduta di rilassamento ipnotico rapido dal vivo.

    Sabato 17 h 12 Zheng su Radio 105 in 105 Smartup

    Data di riferimento 15/10/2015

    Sabato a mezzogiorno Zheng è in onda su 105 per far conoscere a fondo il progetto. Seguici tra le 12 e le 14 in 105 Smartup. Votaci!!! E fai la tua donazione! Grazie

    Zheng al convegno Youngle Context, Cremona 9 ott

    Data di riferimento 03/10/2015

    Parleremo di Zheng sia apsicologi/operatori che ai ragazzi delle scuole superiori venerdì 9 ottobre nell'ambito del convegno Youngle Context a Cremona.

    La seconda giornata è dedicata al mondo degli adolescenti tra vita quotidiana, emozioni, nuovi linguaggi e media digitali.Buone prassi, approcci educativi innovativi, strumenti e riflessioni per una progettazione condivisa A cura di Comune di Cremona, Prefettura di Cremona e ASL Cremona

    Zheng al Congresso AIAMC di Torino

    Data di riferimento 28/09/2015

    Abbiamo parlato del progetto Zheng al Congresso Nazionale AIAMC di Torino sabato 26 settembre 2015, dal titolo "Terapia Cognitivo-Comportamentale e Psicoterapia scientifica, nuove prospettive" (ne avevamo parlato anche al Congresso Europeo di Psicologia a Milano nel mese di luglio). E' stato accolto con entusiasmo.

    Gianluca di Radio 105 ha provato l'ipnosi per voi

    Data di riferimento 28/09/2015

    Alcune delle rewards disponibili per chi contribuisce al progetto Zheng riguardano il rilassamento ipnotico. Gianluca Pellizzoni, uno dei due conduttori di 105 Smartup, ha voluto sperimentare in prima persona una seduta di ipnosi con il dott. Alessandro Calderoni. Puoi vedere il clip qui.

     

  • Donazione effettuata il 18/01/2016
    Donazione effettuata il 16/01/2016
    Donazione effettuata il 16/01/2016
    Donazione effettuata il 15/01/2016
    Donazione effettuata il 15/01/2016
    Donazione effettuata il 15/01/2016
    Donazione effettuata il 15/01/2016
    Donazione effettuata il 15/01/2016
    Donazione effettuata il 13/01/2016
    Donazione effettuata il 12/01/2016
    Donazione effettuata il 12/01/2016
    Donazione effettuata il 12/01/2016
    Donazione effettuata il 12/01/2016
    Donazione effettuata il 12/01/2016
    Donazione effettuata il 11/01/2016
    Donazione effettuata il 11/01/2016
    Donazione effettuata il 11/01/2016
    Donazione effettuata il 11/01/2016
    Donazione effettuata il 09/01/2016
    Donazione effettuata il 09/01/2016
    Donazione effettuata il 09/01/2016
    Anonimo
    Donazione effettuata il 08/01/2016
    Anonimo
    Donazione effettuata il 07/01/2016
    Anonimo
    Donazione effettuata il 07/01/2016
    Anonimo
    Donazione effettuata il 06/01/2016
    Anonimo
    Donazione effettuata il 06/01/2016
    Donazione effettuata il 04/01/2016
    Donazione effettuata il 29/12/2015
    Donazione effettuata il 18/12/2015
    Anonimo
    Donazione effettuata il 18/12/2015
    Anonimo
    Donazione effettuata il 07/12/2015
    Anonimo
    Donazione effettuata il 21/11/2015
    Donazione effettuata il 19/11/2015
    Donazione effettuata il 13/11/2015
    Anonimo
    Donazione effettuata il 12/11/2015
    Donazione effettuata il 31/10/2015
    Anonimo
    Donazione effettuata il 16/10/2015
    Anonimo
    Donazione effettuata il 29/09/2015
    Donazione effettuata il 24/09/2015
    Anonimo
    Donazione effettuata il 23/09/2015
    Donazione effettuata il 23/09/2015
20 € o di piú
4 Sostenitori
file audio per un rilassamento autoipnotico guidato in cuffia.
Seleziona questo Reward
50 € o di piú
0 Sostenitori
pacchetto di tre file audio per il rilassamento autoipnotico guidato
Seleziona questo Reward
100 € o di piú
3 Sostenitori
seduta di rilassamento ipnotico su appuntamento, con apprendimento dell'autipnosi
Seleziona questo Reward
500 € o di piú
4 Sostenitori
partecipazione a un training di mindfulness in gruppo: otto sedute in otto settimane ottobre-dicembre o febbraio-aprile
Seleziona questo Reward


Questo sito utilizza dei cookies per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a navigare su questo sito, dichiari di accettare questi cookies. Altre informazioni sulla nostra privacy policy.
OK